Passivo o aggressivo? No assertivo

Passivo o aggressivo? No assertivo

L'assertività è uno stile di comportamento che consente alla persona di avere un atteggiamento positivo verso se stessa e verso gli altri, di rispettare ed esprimere i propri sentimenti e bisogni senza prevaricare né essere prevaricata.

L'assertività è uno stile di comportamento che consente alla persona di avere un atteggiamento positivo verso se stessa e verso gli altri, di rispettare ed esprimere i propri sentimenti e bisogni senza prevaricare né essere prevaricata. Il comportamento assertivo può essere rappresentato, quindi, come il punto centrale di un continuum alle cui estremità troviamo il comportamento passivo e quello aggressivo. Questi tre diversi stili relazionali dipendono non solo dalle competenze sociali e comunicative che possediamo, ma anche dalla valutazione che abbiamo di noi stessi (autostima).
L'autostima rappresenta una determinante importante nella nostra tendenza ad agire in modo prevalentemente passivo, assertivo o aggressivo. La persona con bassa autostima, ad esempio, sentendosi spesso inadeguata o incapace, tenderà a non dare importanza alle proprie idee o bisogni, assumendo un comportamento passivo, centrato ad anteporre e soddisfare le esigenze dell'altro. Una buona autostima, invece, motiva a trattare con rispetto non solo se stessi ma anche gli altri, senza necessità di prevaricarli o dominarli. Quest'ultimo atteggiamento, invece, è tipico della persona aggressiva che tendenzialmente agisce senza considerare le esigenze altrui, affermando i propri bisogni prevaricando gli altri.
Il presupposto del comportamento assertivo è il riconoscimento, in noi e nell'interlocutore, dei cosiddetti "diritti assertivi", diritti assoluti e inviolabili della persona; questi diritti comprendono il rispetto di se stessi, delle proprie esigenze e convinzioni. Diventare assertivi significa, prima di tutto, convincersi di possedere questi diritti, riconoscerli e rispettarli, sia in noi stessi che negli altri. Tra i "diritti assertivi" troviamo:
diritto di esprimere il proprio punto di vista;
diritto di rifiutare una richiesta o dire di "no" senza sentirsi in colpa;
diritto di chiedere (e non pretendere...) ciò che si desidera;
diritto di commettere errori e assumersene la responsabilità;
diritto di cambiare opinione (dato che il cambiamento può essere associato a crescita personale);
diritto di essere se stessi.

Attraverso specifici training assertivi, svolti sia individualmente che in gruppo, è possibile identificare i propri stili comportamentali e sviluppare le competenze sociali e comunicative necessarie per avere un comportamento assertivo.
L'obiettivo dei training assertivi e di comunicazione efficace è proprio quello di cercare di modificare il proprio stile comportamentale, allo scopo di favorire relazioni positive con gli altri e incrementare una "sana" autostima.


Presso il Centro Artemide i training assertivi di gruppo riprenderanno a partire dal mese di settembre!

Vuoi prendere un appuntamento?

Chiamaci al 393 8340424 - 347 8117162
O per email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per maggiori informazioni

Utilizzando il modulo apposito nella pagina
Centro Artemide | Medicina, Psicologia, Riabilitazione
Medicina, Psicologia, Riabilitazione.

Contattaci

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Realizzato da dot360.it