Il dipendente affettivo e l'amore

Il dipendente affettivo e l'amore

Tra le forme di dipendenza, quella meno tangibile è certamente la dipendenza affettiva. L'oggetto della dipendenza non è un oggetto in senso letterale, è una relazione.

Il giorno in cui il dipendente affettivo si trova in coppia, l'altro acquista un valore inestimabile, che però non è sempre reciproco.

Il partner del dipendente finisce con l'avere l'impressione di trascinarsi dietro una palla al piede, un ammasso di paure e insicurezza.

Il dipendente affettivo è spettatore della vita altrui. In coppia è un adepto dell'amore simbiotico: sparisce progressivamente e diventa l'ombra dell'altro.

In amore il dipendente affettivo è ...

  • OSSESSIONATO DALL'ALTRO i suoi cattivi compagni sono il tormento e la gelosia, che può sfociare in atteggiamenti paranoici.
  • ANSIOSO sopraffatto dall'angoscia della separazione e della perdita.
  • STABILE il dipendente affettivo in amore è stabile: porta avanti relazioni, vive lunghe pene d'amore. Ama la sicurezza e tutto ciò che è immobile per lui è perfetto.
  • BISOGNOSO DI ATTENZIONI richiede al partner molta energia, mobilita l'attenzione degli altri, l'indifferenza lo uccide.
  • GELOSO all'inizio di una relazione tenta di nasconderlo come meglio può, ma piano piano allenta il controllo e può diventare a tratti possessivo e controllante. La sensazione intima è di non credere di essere all'altezza della sua dolce metà. Tenterà di isolarla, trattenerla, ma questo genera spesso l'atteggiamento di fuga dell'altro, tanto temuto dal dipendente.
  • INFLUENZABILE in amore il dipendente è sottomesso all'umore dell'altro, tende spesso ad omologarsi alle preferenze e agli atteggiamenti del partner fingendo anche a se stesso siano anche i suoi.
  • MANCA DI INTROSPEZIONE cerca nell'altro e nella relazione un senso che non riesce a trovare pienamente in se stesso,non si conosce veramente.
  • DEVOTO è un servitore devote che ha preso gusto per il ruolo. Calpesta facilmente il suo orgoglio, è troppo occupato a seguire il suo guru.
  • INVISIBILE a furia di negare i suoi gusti, i suoi interessi, le sue preferenze, arriva a dimenticarli.
  • COLPEVOLE si accusa di tutto. Questo non vuol dire che è sempre fedele, la sua paura della solutidine può infatti condurlo a moltiplicare le sue conquiste.
  • BUGIARDO PER CORTESIA nasconde le sue vere opinioni e volontà. Non vuole scontentare l'altro, nè rischiare di allontanarlo.
  • EVITANTE in genere si innamora per il motivo sbagliato. Non per stare meglio con qualcun'altro, bensì per sentirsi meno peggio con se stesso.

Vuoi prendere un appuntamento?

Chiamaci al 393 8340424 - 347 8117162
O per email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per maggiori informazioni

Utilizzando il modulo apposito nella pagina
Centro Artemide | Medicina, Psicologia, Riabilitazione
Medicina, Psicologia, Riabilitazione.

Contattaci

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Realizzato da dot360.it